Caricamento Eventi

5 giorni alla scoperta del sud della Francia. Montagne, mare, paludi; un viaggio alla ricerca dell’avifauna che popola questa regione.

5 giorni

999 €

6 posti

Dettagli

Inizio:
19 Ottobre
Fine:
23 Ottobre
Prezzo:
€999
Categoria Evento:

Luogo

Francia
Francia

Altro

Prezzo
999

Indice

Destinazioni

Informazioni sul tour:

Le attività fotografiche

Attrezzatura fotografica consigliata

Noleggio

Come iscriversi:

Perché partecipare ad un tour come questo?

Gallery

Tour fotografico in Provenza, Verdon e Camargue

Destinazioni

Montagne, paludi, ambienti marini. Si tratterà di un tour itinerante che esplorerà i principali hotspot di biodiversità della Provenza, nel sud della Francia.

Il tour si sviluppa principalmente in due aree, le gole del Verdon e il delta del Rodano, la Camargue.

Il Verdon è un piccolo fiume che nasce nelle Alpi Marittime e attraversa l’alta Provenza dove si incanala in quello che viene definito il “Gran Canyon più bello d’Europa”. Queste gole creano un paesaggio quasi surreale; dalle aree pianeggianti della Provenza in pochi chilometri ci si ritrova su queste pareti a picco che raggiungono i 700m di altezza. L’area regala scorci suggestivi dal punto di vista paesaggistico, ma oltre a questo risulta essere una delle aree più interessanti per l’avvistamento del Grifone e di altre specie di avvoltoi.

Tour fotografico in Provenza, Verdon e Camargue

 

Il delta del Rodano crea una aree paludosa che con i sui 930km² risulta essere senza dubbio tra le aree umide più importanti d’Europa. Il delta del Rodano crea un habitat incredibilmente ampio e ideale per milioni di uccelli che utilizzano queste aree all’interno delle loro rotte migratorie, ma anche come importanti siti di svernamento e nidificazione. Sicuramente l’animale simbolo di questa area è il fenicottero rosa, che popola in abbondanza gli specchi d’acqua del delta.

Tour fotografico in Provenza, Verdon e Camargue

Leggi di più
Tour fotografico in Provenza, Verdon e Camargue

Informazioni sul tour:

Si tratterà di uno “slow-tour”. Visiteremo delle aree incredibilmente belle e importanti, trascorrendo ogni minuto a nostra disposizione sul campo.

Ci piace considerare questo tour non puramente fotografico, anche se le occasioni che ci regalerà saranno di alto livello. Infatti il concetto sarà quello di assaporare la natura, l’osservazione degli animali trascorrendo sul campo ogni minuto a disposizione, anche al di fuori dei classici orari fotografici. Un tour all’insegna del relax attendendo il migliore momento per catturare le fotografie più belle nel massimo rispetto della natura.

Al vostro fianco avrete due esperti fotografi professionisti per tutta la durata del viaggio, con competenze fotografiche e naturalistiche rilevanti. I tour leader saranno Michele Bavassano, fotografo professionista specializzato nella fauna selvatica e Sharon Vanadia, fotografa professionista laureata in biologia. Con le loro competenze ed esperienze vi daranno modo di trascorrere 5 giorni formativi, divertenti, rilassanti e immersi nei più bei luoghi della Provenza.

Il viaggio partirà dalle splendide gole del Verdon dove, dopo aver osservato gli splendidi scorci paesaggistici, ci posizioneremo in punti strategici al fine di poter catturare suggestive immagini dei Grifoni e non solo. In queste gole infatti sono presenti, oltre a questi, anche Avvoltoi Monaci, Capovaccai, corvi imperiali, gracchi e altre specie.

I punti di ripresa saranno incredibilmente interessanti, infatti avremo modo di catturare il volo di questi splendidi rapaci dall’alto e dalla stessa altezza, inquadrando i soggetti in modo ottimale, tutto questo in  un ambiente mozzafiato che regalerà spunti fotografici veramente di alto livello.

Trascorreremo qui due giorni, avendo tutto il tempo per assaporare le gole e il gran numero di avvistamenti.

Durante il terzo giorno ci sposteremo verso il sud della Provenza, nel cuore della Camargue. Qui lo scenario sarà completamente diverso. A ridosso del mare ci ritroveremo in un ambientazione completamente pianeggiante, con albe e tramonti spettacolari.

L’area del delta del Rodano crea un’area paludosa immensa, che dà spazio a milioni di uccelli. Anche qui cercheremo di goderci a pieno la natura, visitando le aree più belle e più ricche di fauna. Ci concentreremo sull’avifauna acquatica, in particolare la nostra attenzione ricadrà sul fenicottero rosa, che ci regalerà senza alcun dubbio momenti e scatti indimenticabili.

Oltre ai fenicotteri però l’area è popolata da centinaia di specie come gru, cicogne, avocette, ardeidi vari e limicoli tra cui anche il rarissimo pollo sultano.

La natura incontaminata, la tranquillità degli animali, i suoni di queste terre regalano momenti realmente a contatto con una natura primordiale. Emozioni pure che ho percepito poche volte nella mia vita.

 

Difficoltà: SEMPLICE

Non sono previste escursioni o altre attività fisicamente provanti. Gli spostamenti a piedi saranno brevi e in zone pianeggianti.

Leggi di più
Tour fotografico in Provenza, Verdon e Camargue

Le attività fotografiche

Tutte le attività fotografiche in questo tour avverranno in aree aperte, testate e studiate per ottenere le massime probabilità di avvistamento della fauna selvatica in condizioni fotografiche ottimali. I fotografi che vi accompagneranno sfrutteranno le loro conoscenze ed esperienze per mettervi nelle condizioni ideali fotograficamente e naturalisticamente parlando. Si parla sempre di animali selvatici, ma in questo tour non sarà difficile osservare diverse specie di avifauna anche a distanze fotografiche ottimali.

Attrezzatura fotografica consigliata

Questo itinerario darà largo spazio alla creatività. Gli ambienti e gli animali ci daranno modo di utilizzare un vasto range di focali. Per questo non saranno necessarie particolari ottiche. Le lenti ideali sono sicuramente gli zoom, usufruendo della loro versatilità per catturare immagini di ritratto e fotografie ambientate.  Le lenti fisse, meno versatili, possono però dare l’opportunità di concentrarsi su tagli e sfocati interessanti. Il nostro consiglio è quello di portare con sé una lente larga, per catturare foto di paesaggi e di animali nel loro habitat e un teleobiettivo, dai 200mm in su per i ritratti.

Noleggio

Credi di non aver l’attrezzatura adatta per questo evento? 

Ora è possibile noleggiare anche un corredo completo ( Reflex + supertele) per partecipare all’evento e vivere questa esperienza.

Tra i prodotti attualmente disponibili troviamo:
Canon R6, Canon 70D, Nikon D7100,

Tamron SP 150-600mm f/5-6.3 Di VC USD G2 (Canon e Nikon)

Canon 200/400 f/4 IS L USM

Se sei alla ricerca di altri prodotti contattaci e ti aiuteremo a trovare le lente o la macchina fotografica che cerchi.

I prodotti vengono noleggiati senza cauzioni, senza nessuna carta di credito/prepagata o vincolo particolare. Ogni prodotto viene consegnato in loco e non è necessaria nessuna assicurazione o documento.

Il servizio viene erogato per consentire a chiunque di partecipare ad un viaggio come questo, mettendo ogni fotografo in condizione di scattare nelle condizioni ottimali.

Contattaci per maggiori informazioni su disponibilità e prezzi

Leggi di più
Tour fotografico in Provenza, Verdon e Camargue

Come iscriversi:


Stiamo ultimando il programma con gli ultimi dettagli ma nel frattempo puoi lasciare la tua mail per ricevere tutti i dettagli non appena disponibili.

Se non ricevi la mail controlla all’interno della tua spam o contattami su whatsapp cliccando il pulsante in basso a destra.


 

Perché partecipare ad un tour come questo?

La fotografia naturalistica è un genere fotografico molto delicato. Ci troviamo immersi in ambienti naturali a stretto contatto con la natura e con gli animali. E’ fondamentale avere un grande rispetto verso la natura e sapersi comportare in maniera adeguata conoscendo quello che si sta fotografando.

Partecipando ad un tour di fotografia naturalistica, scoprirai insieme a dei fotografi professionisti e un biologo, come comportarti sul campo per ottenere fotografie di impatto e naturali

Tramite l’esperienza, gli studi e le conoscenze del territorio dei fotografi le varie sessioni fotografiche verranno svolte in location scelte per avere il massimo delle probabilità di avvistamento e con un attento studio della luce e degli ambienti per poter ottenere il massimo dal punto di vista fotografico.

Durante il tour si parlerà di etica fotografica e della biologia degli animali.

Lo scopo di questi eventi è quello di formarvi tramite la nostra esperienza lasciando un bagaglio di conoscenze sufficiente a coltivare questa passione ovunque, con ottimi risultati fotografici e nel pieno rispetto della natura.

Alla base di ogni itinerario infatti c’e la salvaguardia della natura. Ogni uscita avverrà in armonia con la natura, con animali selvatici liberi nel proprio habitat. Le nostre attività non influiranno in nessun modo con le loro abitudini consentendoci di effettuare fotografie naturali e in equilibrio con la natura.

Leggi di più
michele bavassano fotografo naturalista

Michele Bavassano

Appassionato di natura, viaggia alla ricerca dello scatto perfetto, esplorando aree incontaminate in tutto il mondo. Attraverso la sua macchina fotografica cerca di condividere istanti ed emozioni. Michele definisce la sua fotografia “Una ricerca, nella natura, dell’arte”. Lavora come fotografo professionista e propone eventi nelle più interessanti e importanti mete in Italia e all’estero. Le sue immagini sono state utilizzate da DiscoveryBBCENEL e sono state pubblicate su numerose riviste in tutto il mondo. “Nel 2015 ha partecipato al Campionato del Mondo FIAP giovani con la squadra italiana ottenendo il 2° posto. Da Maggio 2018 è ambassador del brand GITZO. Attualmente è uno dei fotografi naturalisti italiani più seguiti sul web. Ha collezionato collaborazioni con diversi brand come “Canon”,“Gitzo”, “Swarovsky”,”Manfrotto”, “Wacom”, “Eizo”, “BenQ”, “Pluto Trigger”,“Scubla”, “Revolution Race”, “Easy Cover”, “Wise”, “Xp-Pen”, “Pulsar”, “Deer Hunter” , “Lens Coat” , “Polyver” , “Lenz”.

Contattami per maggiori informazioni sull'evento





Torna in cima